Questo sito NON fa uso di cookie a fini di profilazione. Sono presenti invece cookie di terze parti per l'analisi della navigazione e l'integrazione con i social network.

OK Leggi di piu'
SINERGICHA

IMPIANTI TERMICI RISCALDAMENTO

Biomasse Pellet

Caldaie a pellet

Trattasi di apparati concepiti per la produzione di acqua calda tramite la combustione automatica del pellet di legno.
Tutte le fasi di funzionamento sono gestite da scheda elettronica dotata di particolare software (richiedono quindi energia elettrica per l'accensione ed il funzionamento), al fine di ottenere altri rendimenti (anche oltre l'80%) e basse emissioni in condizioni di massima sicurezza.
L’acqua calda prodotta viene convogliata per alimentare i termosifoni (alta temperatura) e o i pannelli radianti a pavimento (bassa temperatura) di tutta la casa.
Le caldaie a pellet possono essere integrate a pannelli solari, caldaiette murali a gas, puffer ecc, per realizzare impianti di riscaldamento di ultima generazione.
Con l’impiego di appositi kit sono in grado di produrre anche acqua sanitaria, che può essere accumulata in appositi bollitori per essere sempre a disposizione alla temperatura desiderata.
Nei modelli più avanzati sono applicati sistemi per la pulizia automatica del crogiolo e per il compattamento delle ceneri, al fine di ottenere lunghi periodi di funzionamento senza interventi per la pulizia.
Le caldaie a pellet possono essere collegate anche all’impianto di riscaldamento esistente, sia a vaso di espansione aperto che chiuso.
Al fine di ottenere lunghe autonomie senza intervenire per il carico del pellet (generalmente un carico di pellet dura 24-48 ore), le caldaie sono predisposte per l’applicazione di sistemi di carico automatici (sia meccanici che pneumatici).

Pellet

I pellet sono cilindretti di legno prodotti sottoponendo ad elevata pressione la segatura, ossia gli scarti di legno puro (senza vernici) prodotti da segherie, falegnamerie ed altre attività connesse alla lavorazione del legno, senza utilizzare alcun tipo di collante, ma solo per effetto della pressione elevata. La capacità legante della lignina, contenuta nella legna, permette infatti di ottenere un prodotto compatto senza aggiungere additivi e sostanze chimiche estranee al legno.
Oltre ad essere un combustibile ecologico il pellet presenta anche dei vantaggi tecnici. Mentre la legna normale presenta un potere calorifico di 4,4 kW/kg (con il 15 % di umidità con 18 mesi di stagionatura), quello del pellet è di 5,3 kW/kg. La densità del pellet è di 650 kg/m3 ed il contenuto d'acqua è pari all' 8% del suo peso. Per questo motivo non è necessario stagionare il pellet per ottenere una resa calorica sufficientemente adeguata. Il diametro va da un minimo di 5 mm ad un massimo di 8 mm.

SINERGICHA S.r.l. - PI 09812170018

accedi alla versione desktop